Ordine dei Biologi della Puglia e della Basilicata

Trasporto campioni biologici e materiale infettivo o potenzialmente infettivo: le procedure da seguire per la sicurezza del personale di laboratorio e l’attendibilità dell’esito

Data:
4 Marzo 2024

Trasporto campioni biologici e materiale infettivo o potenzialmente infettivo: le procedure da seguire per la sicurezza del personale di laboratorio e l’attendibilità dell’esito

Le attività connesse con il trasporto di campioni diagnostici e di materiali biologici infettivi e/o potenzialmente infettivi, costituiscono un giustificato motivo di preoccupazione per tutti i soggetti interessati: ricercatori, personale di laboratorio e personale addetto ai servizi di trasporto.

Nello svolgimento di tali attività vanno seguite appropriate procedure per:

  1. Garantire la sicurezza del personale coinvolto nelle operazioni di trasporto;
  2. Impedire la dispersione di agenti infettanti o potenzialmente infettanti nell’ambiente;
  3. Far sì che il materiale giunga a destinazione nei tempi e nelle condizioni ottimali al fine di poter essere analizzato, garantendo la sicurezza del personale di laboratorio e l’attendibilità dell’esito.

Con il “Piano di Riorganizzazione Rete Laboratori accreditati” nella Regione Puglia, il trasporto dei campioni biologici verso la struttura centrale (Hub) dove vengono processati per ottenere i dati finali, riveste grande significatività analitica.

È ormai globalmente condiviso che il 60-70% degli errori che possono condurre ad un dato errato o poco affidabile sono quelli che si presentano in fase pre-analitica e in questo contesto il trasporto e la conservazione dei campioni è elemento fondamentale.

Oggi la diagnostica di Laboratorio guida fino all’80% delle diagnosi e decisioni cliniche e fornire al medico/clinico un dato di qualità è elemento di grande valenza ai fini della salute.

A tal riguardo di seguito sono in download:

Ultimo aggiornamento

4 Marzo 2024, 17:01

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento